Editoriale Aprile 2019

Cari lettori di UniScienza&Ricerca,

questo numero si apre con la recente notizia che un paziente affetto da HIV sarebbe stato curato. È proprio così? Che differenze ci sono tra quest’ultimo “paziente di Londra” e il più famoso “paziente di Berlino”? Ne fa chiarezza il Prof. Poli nella nostra news principale.

Tra le news di Aprile: uno studio multicentrico coordinato dal San Raffaele ha dimostrato che l’anestesia volatile e quella intravenosa non mostrino differenze dal punto di vista della sicurezza nelle operazioni cardiochirurgiche; con i suoi 5.400 pazienti coinvolti, è uno dei più grandi studi anestesiologici mai condotti. Ancora: il 16 aprile è la Giornata mondiale della voce; perché si “perde la voce”? Quali sono i consigli per una voce sana? Perché fatichiamo a riconoscerci quando riascoltiamo un nostro messaggio vocale? A queste (ed altre) domande ha risposto il Prof. Matteo Trimarchi. In più: Fabrizia Guarnieri è una giovane e brillante ricercatrice, tra i vincitori del Bando Cariplo “Giovani ricercatori”; nell’intervista ci racconta la sua ricerca e gli sviluppi futuri. Inoltre: la #TalentiUniSR di questo mese è Eleonora Dondossola, biotecnologa UniSR inclusa tra le più giovani 100 esperte italiane in ambito STEM; Eleonora oggi lavora all’MD Anderson Cancer Center di Houston, dove con successo studia il tumore metastatico dalla prostata all’osso.

 

Tutto questo e molto altro tra le pagine del nostro blog!

Buona lettura e buona scienza a tutti!

#UniScienzaeRicerca

Start typing and press Enter to search