#TalentiUniSR: Paolo Strati

Dal Sud Italia all’Università Vita-Salute San Raffaele, fino agli Stati Uniti: è la splendida storia di Paolo Strati, #TalentiUniSR di questo numero. Laureato con lode in Medicina e Chirurgia e specializzato in Medicina Interna in UniSR, Paolo è attualmente Assistant Professor presso il Department of Lymphoma and Myeloma all’MD Anderson Cancer Center di Houston, in Texas. Un talento che avevamo già raccontato nel 2016, quando era stato vincitore dell’“Outstanding Research Achievement Award” ed era diventato Assistant Professor of Medicine presso la Mayo Clinic. “Devo all’Università Vita-Salute San Raffaele tutto ciò che ho raggiunto e che sono professionalmente” racconta Paolo. “UniSR sa riconoscere chi ha voglia di fare ed è pronta a sostenere i suoi studenti più motivati con ogni mezzo. Devo davvero tutto al nostro Ateneo”. Persona di eccezionale bravura ed umiltà, ha un sogno nel cassetto: trascorrere la vita a fianco della moglie e dei due figli.

Nome

Paolo Strati

Il tuo percorso universitario

Mi sono laureato con lode in Medicina e Chirurgia all’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, e mi sono specializzato in Medicina Interna nel medesimo Ateneo. Successivamente, ho completato una Residency in Medicina Interna alla Mayo Clinic (Rochester, MN) ed una Fellowship in Ematologia ed Oncologia all’MD Anderson Cancer Center (Houston, TX). Ho anche perseguito subspecialty training, con una Fellowship in Leukemia all’MDACC ed una Fellowship in Malignant Hematology alla Queen Mary University of London, Barts Cancer Institute, UK. Nel 2016 sono stato promosso at titolo di Assistant Professor alla Mayo Clinic, ed attualmente lavoro come faculty nel Department of Lymphoma and Myeloma presso l’MDACC

Perché ti sei iscritto all’Università Vita-Salute San Raffaele

Terminato il liceo, ho avuto la fortuna di superare gli esami di selezione per medicina sia presso l’Università Vita-Salute San Raffaele che presso un altro prestigioso Ateneo della Lombardia. Il motivo per cui ho deciso di iscrivermi al San Raffaele è il suo carattere innovativo ed il suo approccio dinamico alla medicina, che ho sempre trovato molto più stimolante rispetto a programmi tradizionali e spesso non pragmatici offerti da altri Atenei. Rifarei la stessa scelta altre mille volte

Che opportunità ti ha dato il nostro Ateneo

Devo all’Università Vita-Salute San Raffaele tutto ciò che ho raggiunto e che sono professionalmente. Al di là dell’eccezionale istruzione che mi ha dato, la principale opportunità che ho ricevuto dal nostro Ateneo è una mentorship incredibile. I miei mentori, il Prof. Federico Caligaris-Cappio e la Prof.ssa Clara Camaschella, infatti, hanno saputo riconoscere e valorizzare le mie capacità ed i miei interessi, aiutandomi a trovare la mia strada e facilitando il mio passaggio negli Stati Uniti

Di cosa ti occupi attualmente

Attualmente sono un Assistant Professor, Term Tenure Track, presso il Department of Lymphoma and Myeloma all’ MD Anderson Cancer Center di Houston, in Texas. Dal punto di vista clinico, seguo principalmente pazienti affetti da linfomi non-Hodgkin a cellule B, e sono principal investigator di molteplici trial clinici che investigano la sicurezza ed efficacia di farmaci che manipolano il microambiente tumorale per il trattamento di questi pazienti. Dal punto di vista della ricerca, collaboro con il Dipartimento di Translational Molecular Pathology, dove stiamo cercando di comprendere il ruolo che i macrofagi svolgono nei linfomi a cellule B, e dove stiamo cercando ci capire la rilevanza di alcune molecole alternative dell’apoptosi, per sviluppare nuovi farmaci per il trattamento di pazienti con linfomi a cellule T

Il punto di forza dello studiare al San Raffaele

L’Ateneo garantisce un’istruzione di alto livello, che include cutting-edge science ed un’esposizione intensa alla pratica clinica. Il metodo dell’Università Vita-Salute San Raffaele è perfettamente in linea con il sistema anglosassone, e grazie a questo approccio è stato molto semplice il passaggio al sistema formativo statunitense

Il tuo miglior pregio

Sono molto tenace (per non dire testardo). Quando mi metto in testa un obiettivo, nessuno può fermarmi, non importa quanto tempo e quanti sacrifici dovrò fare per raggiungerlo

Citazione preferita

Dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fior”, tratta dalla canzone/poesia Via del Campo, di Fabrizio de Andrè. Mi sono spesso imbattuto nella misconcenzione che l’Università Vita-Salute San Raffaele, essendo un istituto privato, sia un ateneo elitario, limitato ad una certa borghesia milanese. Non c’è nulla di più sbagliato, ed io ne sono il perfetto esempio. Figlio di un operaio e di una casalinga del Sud Italia, l’Ateneo mi ha supportato con agevolazioni e borse di studio, basate non solo sulle mie possibilità finanziarie di allora, ma anche e soprattutto sul mio merito. L’Università Vita-Salute San Raffaele sa riconoscere chi ha voglia di fare ed è pronta a sostenere i suoi studenti più motivati con ogni mezzo. Devo davvero tutto al nostro Ateneo

Il tuo sogno nel cassetto

Passare il resto della mia vita al fianco di mia moglie Angela e dei miei 2 figli, Elena e Francesco, che amo profondamente. La carriera e’ qualcosa a cui mi sono sempre dedicato con tutte le mie forze, ma non vale un solo secondo trascorso con la mia famiglia

news_unisrtalenti-strati

Start typing and press Enter to search